sintomi

ho un sintomo. anzi due. non mi procurano nocumento. piuttosto m’infastidiscono. l’uno è subdolo e sbieco. ora c’è. ora non c’è.  capace che compare all’improvviso. che entri senza bussare. in pieno benessere. ne patisco gli effetti con rassegnata indolenza. l’altro fa da spalla. mellifluo come un cortigiano è sempre presente. al punto da sembrare assente capace com’è di confondersi e mescolarsi con le consuete dinamiche corporee. ho un buon rapporto con entrambi. c’è dialogo. capita che li sopprima farmacologicamente. a volte. mi godo allora la momentanea tregua in vigile attesa del loro rientro. chè ormai ci sono abituato ai miei sintomi. mi ricordano che vivo.



3 commenti ↓

#1   Isy il 30.09.09 alle 09:00

Mi spiace sapere che stai male..

Davvero!

Ciao Isy

#2   Mr.Loto il 30.09.09 alle 12:56

Più che sopprimere i sintomi dovresti tentare di risolverne la causa….

#3   Teresa il 30.09.09 alle 22:01

Non dar loro troppo spazio, le abitudini sono come gli ospiti che faticano a sloggiare, pertanto non meritano ospitalità.

Teresa